Abbinamenti Birre Lambic, la birra acida perfetta per aperitivi e cene

Il sapore delle birre Lambic è spesso definitivo come aspro e acido e acetico, quando in realtà è molto di più: è vivace, è un mix di aromi e sapori dalle sfumature stupefacenti. La birra Lambic o nelle varianti Geuze o Kriek, è adatta sia a pasto sia durante l’aperitivo, infatti l’estrema acidità mette appetito.

La Birra Lambic, perfetta per l’aperitivo

Non è raro trovarsi in Belgio, in un cafè di Bruxelles e del Pajottenland a sorseggiare una Geuze mangiando formaggio fresco, poiché la cremosità del formaggio bilancia l’acidità della birra.

Se poi si vuole aggiungere un tocco di classe, si può accompagnare il tutto con del salmone marinato o affumicato. Sempre rimanendo in fase aperitivo è possibile gustare la birra a fermentazione spontanea mangiando salami e salumi. La dolcezza del grasso esalta l’acidità della birra attenuando i rispettivi eccessi.

Bere una birra Lambic a cena

I Belgi spesso accompagnano le birre Lambic con salsicce, grasse e speziate, ideali per bilanciare la sua l’acidità. La Geuze, grazie alle note fruttate e alla sua abbondante gassatura, viene spesso proposta in abbinamento al foie gras leggermente scottato, in quanto completa il bouquet aromatico del fegato, ripulendo il palato e preparandola a un nuovo morso.

Inoltre grazie al suo potere sgrassante, la Geuze è ideale da degustare con carni molto saporite e ricche come anatre, oche, pernici, fagiani e persino alle lumache. Inoltre sono spesso accostate anche a fresche insalate o piatti di pesce. 

In Italia i piatti con cui creare degli ottimi abbinamenti birra Lambic sono moltissimi: dai primi piatti ai condimenti ai formaggi o alle erbe fino alla frutta secca.

 

Birre Lambic e il pesce: l’abbinamento perfetto

Le birre Lambic si sposano benissimo con diversi tipi di pesce, quali:

  • le vongole poiché ricevono dalla birra l’aroma di limone che esalta sapori e consistenza;
  • le ostriche crude in quanto lacidità della bevanda rende superfluo l’uso di limone, aceto, rafano o qualsiasi altro condimento usato per esaltare i sapori dei molluschi;
  • il pesce crudo o marinato;
  • il pesce azzurro (come sgombro, sardine alici, capitone, acciughe), noti per l’alto contenuto di grassi buoni si possono, grazie a questa caratteristica, affiancate all’acidità delle birre Lambic.

Cucinare con le birre Lambic

Cucinare con le birre Lambic, birre acide per eccellenza è possibile, a patto di tener presente una loro caratteristica fondamentale, ossia la totale assenza di note amare.

Il luppolo utilizzato è invecchiato al punto da perdere le proprietà amaricanti. Proprio per questo le birre acide sono perfette per sfumare in padella e nelle riduzioni di salse oppure per sostituire l’aceto in una vinaigrette.

E ancora, una birra Lambic può essere impiegata per fare una salsa a base di frutta, utilizzando una birra acida prodotta con lo stesso frutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *